Il Presepe di Fabio Fabbi in San Paolo di Ravone

Il pregevole Presepe in cartapesta (1935) viene esposto ogni anno a dicembre nella cappella di San Giuseppe ed è visibile da tutti in questi giorni. Esso presenta le classiche statuine della Madonna, il Bambino e San Giuseppe, i Re Magi con i Pastori e la Vasaia, che chiosa qualche soggetto tipico di Fabbi nei dipinti. A questi si aggiungono due figure particolari della tradizione bolognese, il Dormiglione e La Meraviglia.

[Rassegna stampa] Il Resto del Carlino – 13/10/2021 – Mostra Fabio Fabbi

Una grande mostra dedicata al pittore bolognese Fabio Fabbi la cui fama internazionale continua oggi ad ammaliare lo spettatore. Uno studio importante corredato da un catalogo di pregio in cui si vagliano con precisione tutte le sfacettature dell’artista. Ringrazio Nicoletta Barberini Mengoli e la Redazione de Il Resto del Carlino per l’articolo dedicato alla mostraContinua a leggere “[Rassegna stampa] Il Resto del Carlino – 13/10/2021 – Mostra Fabio Fabbi”

Fabio Fabbi, Piazza del Duomo a Firenze

Uomo colto e costantemente desideroso di approfondire le culture di altri paesi, Fabio Fabbi realizzò numerosi viaggi in Oriente e Occidente. Ai numerosi viaggi, Fabbi alternava l’abitudine di spostarsi tra Bologna, sua città natale, e Firenze, dove impostò fin dal 1887 un grande studio in Lungarno Serristori 9. Da Firenze realizzò la veduta di Piazza del Duomo ….

«Ti amo, ti penso, ti adoro, sono tutta tua, KISS»

Il taccuino del 1907 tesse la trama dell’innamoramento di Fabio Fabbi con una donna misteriosa di origini inglesi. La moglie? Un’amante? Noi lo sappiamo, ma abbiamo deciso di tacere questa informazione per comunicarvela tra un po’. Intanto raccontiamo le presemesse della storia e, naturalmente, qualche gossip…